La Settimana Santa 2021 della Confraternita Carmine di Mottola

La Confraternita del Carmine di Mottola a pochi giorni dall’inizio della Settimana Santa ha illustrato, con un comunicato, le disposizioni e gli eventi del 2021 che renderanno partecipi le consorelle e confratelli del sodalizio e tutti coloro che vorranno prendervi parte tramite l’uso del web e della TV.

“Ripartiamo dal gesto più antico che i nostri padri fondatori istituirono, il rito dei sepolcri e le paranze – ha dichiarato il priore della Confraternita del Carmine di Mottola Vito Grecocon l’augurio di gustare al meglio anche se in forma ridotta quanto concesso.”

Ecco nel dettaglio quanto previsto dal programma

  • 26 MARZO – VENERDI’ DI PASSIONE – H. 20.00: Meditazioni dei “Dolori di Maria” e ingresso solenne della sacra effige e della Beata Vergine Addolorata;
  • 1 APRILE – GIOVEDI’ SANTO – H. 16.00: Santa Messa in Coena Domini nella chiesa del Carmine – H 17.30 – 21.30: Uscita delle Paranze per il pellegrinaggio all’altare della Reposizione della chiesa del Carmine;
  • 2 APRILE – VENERDI’ SANTO – H. 5.30 – 11.30: Uscita delle Paranze per il pellegrinaggio all’Altare della Reposizione nella chiesa del Carmine – H 9.00: Primo suono della “TRICH-TRACH” – H. 12.00: Secondo suono della “TRICH-TRACH” e Azione Liturgica in Passione Domini – H. 15.00: Terzo suono della “TRICH-TRACH” ed esposizione solenne delle statue di Gesù Morto e dell’Addolorata – H. 17.00: Tour virtuale di preghiera, racconti e devozione alla scoperta della processione dei Sacri Misteri del Sabato Santo;
  • 3 APRILE – SABATO SANTO – H. 6.00: Suono della “TRICH-TRACH” E apertura della Chiesa per la venerazione dell’estate di Gesù Morto e dell’Addolorata – H. 11.00: Celebrazione dell’Ora della Madre – H. 19.30 Veglia Pasquale nella Notte Santa.

A motivo delle norme anti-covid vigentiIl Priore informa che la celebrazione della cena domini e il pellegrinaggio delle Paranze del Giovedì Santo 1 aprile ed il rito de “L’Ora della Madre” del Sabato Santo saranno trasmessi sul canale 174 ed in streaming sulla pagina della Confraternita del Carmine di Mottola “Pagina Ufficiale”