CAMMINO REGIONALE E NAZIONALE | Il saluto dell’arcivescovo Antonio Giuseppe Caiazzo

CAMMINO REGIONALE E NAZIONALE | Il saluto dell’arcivescovo Antonio Giuseppe Caiazzo

14 Luglio 2018 Off Di ConfraPuglia.it

Pubblichiamo il saluto dell’ arcivescovo Antonio Giuseppe Caiazzo.

L’Arcidiocesi di Matera – Irsina, nel raccogliere il testimone del XXV Cammino di fraternità delle Confraternite delle Diocesi d’Italia svolto a Milano, con gioia si dispone a ricevere a Matera, Capitale Europea della Cultura per il 2019, nei giorni 24 – 26 maggio, le stesse Confraternite per il XXVI Cammino Nazionale. Mentre la nostra Chiesa vive il Primo Sinodo diocesano riceverà dalle Confraternite, che cammineranno insieme nella nostra Città, la testimonianza viva di essere Chiesa in cammino, al passo con gli ultimi, con i piccoli e i poveri, per dare a tutti solidarietà e speranza.

L’Arcidiocesi di Matera – Irsina, denominata da san Giovanni Paolo II “della Visitazione e del Magnificat”, accogliendo la ricchezza di religiosità e di fede delle Confraternite, innalza fin d’ora il canto della gratitudine e della lode e, con le altre Chiese di Basilicata, si dispone a offrire a tutti il calore e la gioia di un’amicizia e di una compagnia che possano riscaldare il cuore, perché Gesù in persona cammina con noi. Mentre ringrazio il Comitato che sta preparando con cura l’evento del XXVI Cammino, vi attendo numerosi per dare lode al Signore che continua a compiere meraviglie nella vita di ognuno di noi, nella Chiesa e nel mondo.

Sono certo che vivremo giornate intense di fede, di preghiera e di cultura, in una Città come Matera, tra le più antiche al mondo (circa 10000 anni) per continuata e ininterrotta presenza umana e impregnata dei segni della fede e della religiosità così ben espresse nelle chiese rupestri.

Mentre abbraccio fraternamente lei, Mons. Mario Delpini, e lei, Mons. Mauro Parmeggiani, vi benedico tutti, ponendo sotto lo sguardo materno e tenero di Maria Ss.ma della Bruna la buona riuscita del XXVI Cammino di Fraternità che si annuncia ricco di grazia.

_______________________________________________________________________________________________________________